Virtus Bologna ok in Eurocup (Ciamillo)
Virtus Bologna ok in Eurocup (Ciamillo)

 

Bologna, 23 marzo 2021 – Continua la marcia vincente della Virtus Segafredo Bologna in Eurocup: nel primo match dei quarti di finale, giocato tra le mura amiche della Segafredo Arena, i bianconeri - reduci dalla vittoria contro Pesaro - si sono infatti imposti sulla Juventud Badalona per 80-75 al termine di una battaglia durissima e venerdì avranno a disposizione il primo match point per chiudere la serie. Sul successo della Virtus c’è la firma di un Marco Belinelli autore di 24 punti e glaciale in lunetta con un 13/14 complessivo ai liberi. Preziosi però anche i 10 assist di Milos Teodosic, che però sul piano realizzativo non ha brillato, e le giocate d’intensità di Vince Hunter, che con la sua energia nel terzo quarto ha tenuto in partita i bianconeri. Badalona è partita meglio (0-6), ma con il passare dei minuti la Virtus è cresciuta, ha sciolto le briglie e, caricando di falli gli avversari (tre personali in un amen per Ribas) è riuscita a riportarsi in scia. Badalona ha comunque tenuto le redini del match e a metà del secondo quarto ha tentato lo strappo piazzando un break di 11-0 alimentato da tre bombe di Lopez-Arostegui e Bassas (34-42). Aggrappandosi ancora ai liberi (ben 29 quelli tentati nel primo tempo dagli uomini di Djordjevic) la Virtus è comunque rimasta in linea di galleggiamento rientrando negli spogliatoi con sole tre lunghezze di ritardo (41-44). Gli spagnoli hanno provato l’allungo anche nella terza frazione riportandosi a +7 sul 54-61 ma cinque punti ravvicinati di un Hunter fino a quel momento silente hanno ricucito lo strappo e ridato fiducia alla Virtus che nel quarto finale, grazie a Belinelli e a una grande difesa (Badalona ha siglato soltanto 12 punti nei 10’ conclusivi), ha saputo fare la differenza e mettere le mani sulla vittoria.
 

Sorride anche Reggio Emilia



Nel martedì di coppa c’è però gloria anche per la Unahotels Reggio Emilia che per un giorno ha messo in soffitta gli affanni del campionato e, superando 65-61 i romeni del Sibaiu, ha agguantato i quarti di finale di FIBA Europe Cup dove venerdì affronterà l’Oradea. Sugli scudi tra i biancorossi il neoarrivato Brynton Lemar che ha chiuso con un bottino di 15 punti. Gli emiliani hanno chiuso sotto di quattro lunghezze (34-30) ma poi hanno ribaltato la situazione con un 8-0 a inizio ripresa e nel finale hanno vinto il testa a testa grazie alle giocate di Lemar e a una tripla pesantissima di Petteri Koponen.

Leggi anche - NBA, il mondo del basket piange la scomparsa di Elgin Baylor