Tutto il buono del frutto più goloso dell’autunno

Proprietà / La castagna è un prodotto con tanti pregi e pochi difetti

La castagna è ricca di vitamine e sali minerali

La castagna è ricca di vitamine e sali minerali

La castagna è tra i doni più graditi che l’autunno ci regala: con la sua tipica forma tondeggiante e il cuore morbido e delizioso, ben si presta a molte preparazioni dal salato al dolce, come il Mont Blanc o il Castagnaccio (un dolce fatto con la farina di castagne, latte, zucchero, pinoli, rosmarino sale e olio); ma le castagne sono impiegate anche per succulente zuppe, negli arrosti abbinate a cipolle e mele, infine per creme e composte. Che sia Alotta, Bellina, Biancola, Brandigliana, Carpinese, Frombola, Invernizza, Lizzanese, Marrone, Montan, Pastinese, Pistolese, Rossera, Torcione,Valcamonica o Verdesa, di castagne ne esistono innumerevoli varietà e, queste appena elencate, sono solo una parte: le più conosciute, di questo che, a tutti gli effetti, è un prodotto unico, dalle rinomate proprietà nutrizionali, di cui si può godere solo nella stagione autunnale. Ma quali sono le proprietà delle castagne? Questo piccolo frutto dalla buccia spessa e lucida è ricco di sali minerali e Vitamine del gruppo B2 e PP e vitamina B6: oltre a essere buonissime, sono un ottimo alleato del nostro sistema immunitario. Tra i tanti benefici di questo frutto autunnale, così ricco di ferro, c’è il suo alto potenziale energetico, grazie alla massiccia presenza di carboidrati, fattore che, se da un lato le rende ottime per contrastare stanchezza e stress, dall'altro non le rende propriamente adatte a un consumo giornaliero. Le castagne sono buonissime cucinate in qualsiasi modo, il più classico è sicuramente quello al forno ma, se optate per la scelta meno calorica, la cosa migliore è bollirle.