Risotto al radicchio

INGREDIENTI E DOSI 250 g di riso Carnaroli 200 g di radicchio rosso di Treviso precoce 1 scalogno 30 g di burro ½ bicchiere di vino bianco secco 40 g di parmigiano reggiano grattugiato 1 l di brodo vegetale Sale Pepe bianco

Il risotto al radicchio

Il risotto al radicchio

Prima di iniziare la preparazione del risotto, lavate con cura le foglie del radicchio rosso sotto l'acqua corrente, poi asciugatele molto bene, tagliatele quindi a listarelle. Fate sciogliere 20 g di burro in un tegame, unitevi lo scalogno tritato e lasciatelo stufare per qualche minuto insieme a un mestolo di brodo. Unite il riso e fatelo tostare nel condimento per un paio di minuti. Quando il riso è ben tostato irrorate con il vino e lasciate sfumare, aggiungete il radicchio e mescolate bene. Cuocete ora il risotto aggiungendo un mestolo di brodo alla volta, mano a mano che il precedente viene assorbito. Quando la cottura è quasi al termine e il riso al dente (ci vorranno circa 15 minuti) salate e spegnete il fuoco. Unite il burro rimasto, il parmigiano e una spolverata di pepe macinato. Mescolate bene e coprite il tegame, lasciate quindi mantecare il risotto per 2-3 minuti coperto. Suddividete il risotto al radicchio rosso di Treviso nei singoli piatti e servite ancora ben caldo.