Rocciata di Foligno

INGREDIENTI E DOSI Per la sfoglia 300 g di farina Zucchero Sale 60 ml di vino bianco 60 ml di olio di semi di girasole Per la farcitura 4 mele Golden Noci Uvetta Pinoli 50 g di fichi secchi 2 Cuc. di cacao amaro 2 Cuc. di zucchero 1 Cuc. di miele di acacia 4 g di scorza di limone Rum Mistrà

soffice all'interno e croccante fuori
soffice all'interno e croccante fuori

Mettete metà della farina in una ciotola con zucchero e sale; versate un po’ di acqua, vino e olio e impastate con la forchetta. Trasferite l’impasto sulla spianatoia e lavoratelo fino a ottenere una consistenza molto elastica, formate una palla che coprirete con pellicola e metterete in frigo a riposare. Nel frattempo preparate la farcitura: mettete in una ciotola le mele tagliate a cubetti, i pinoli, i gherigli di noci e i fichi secchi spezzettati, l’uvetta, la scorza grattata di limone, lo zucchero, unite il cacao, il rum, il mistrà e il miele; girare il tutto per uniformare la farcia. Riprendete la pasta dal frigo e, servendovi di un matterello, cercare di fare una sfoglia un po' allungata, una volta pronta distribuitevi sopra la farcitura, quindi arrotolate con delicatezza, cercate di dare alla vostra Rocciata una forma di spirale rotonda. Cuocete in forno ventilato per 40 minuti, una volta pronta cospargetela di alchermes, lasciate freddare e, infine, ricoprite con zucchero a velo.