Leonardo da Vinci a Livorno: il genio fiorentino in esposizione al Museo della Città

Arte / In corso la mostra “Bellezza e Invenzione” curata dall'esperta Sara Taglialagamba

La mostra si propone di svelare il lato più intimo e geniale di Leonardo

La mostra si propone di svelare il lato più intimo e geniale di Leonardo

Dal 20 dicembre 2023 al primo aprile 2024, il Museo della Città, situato nella Piazza del Luogo Pio, ospita la mostra "Leonardo da Vinci. Bellezza e Invenzione". Promossa e organizzata dal Comune di Livorno in collaborazione con Metamorfosi Eventi, l’esposizione è curata da Sara Taglialagamba, esperta del mondo dell'arte. La mostra si propone di svelare al pubblico il lato più intimo e geniale di Leonardo da Vinci attraverso la presentazione di autentici capolavori. Il fulcro della mostra sarà costituito da 15 disegni autografi di Leonardo da Vinci, provenienti dal prestigioso Codice Atlantico della Veneranda Biblioteca Ambrosiana di Milano. Un'opportunità unica per gli appassionati di ammirare da vicino l'arte e la genialità di uno dei più grandi maestri del Rinascimento. Non solo disegni, ma anche il celebre "Codice sul Volo degli Uccelli" sarà esposto, proveniente dalla Biblioteca Reale di Torino. Questo affascinante documento offre uno sguardo nel mondo delle invenzioni e delle visioni di Leonardo, incanalate nel suo caratteristico stile unico. In totale, saranno esposte circa 70 opere, ciascuna raccontando la storia del connubio inscindibile tra bellezza e invenzione, il marchio indelebile del genio universale di Leonardo da Vinci. «L'obiettivo è offrire al pubblico un'esperienza avvincente e immersiva nel mondo di Leonardo da Vinci, permettendo a ognuno di cogliere l'essenza della sua straordinaria creatività», dichiara Sara Taglialagamba. Presente anche una sezione dedicata all’arte contemporanea, in omaggio al prof. Carlo Pedretti, storico dell’arte e grande conoscitore dell’opera leonardesca, con opere appartenenti alla Nuova Fondazione Rossana e Carlo Pedretti, da Keith Haring, ad Arnaldo Pomodoro, da Aligi Sassu, a Richard Buckminster Fuller. ORARI DI APERTURA: dal Lunedì al Venerdì dalle 10:00 alle 19:00, sabato e domenica dalle 10:00 alle 21:00, il 24 e 31 dicembre dalle 10:00 alle 20:00, mentre il 25, 26 Dicembre, 1 e 6 Gennaio l’orario sarà dalle 10:00 alle 21:00. Per quanto riguarda i prezzi, variano dai 15 euro per gli adulti ai 10 euro per under 18, over 65 e studenti. Il nuovo Museo della Città di Livorno è stato inaugurato il 30 aprile 2018 e fa parte del Polo Culturale Bottini dell'Olio, incastonato nel cuore dello storico quartiere della Venezia Nuova. L’intero complesso è dislocato su due piani ed è sede al piano superiore della Biblioteca Comunale aperta dal 2017. La struttura museale trova spazio nell’antico edificio dei Bottini dell’Olio, ristrutturato e ampliato, un grande deposito oleario del ‘700 voluto da Cosimo III con ampi ambienti e volte a crociera, un tempo adibiti alla conservazione dell’olio ed oggi luogo dedicato a mostre temporanee.