Domenica 23 Giugno 2024

La ricetta della resta di Como

Un dolce tipico lombardo per i più golosi

Prima di gustarla va fatta freddare su una gratella

Prima di gustarla va fatta freddare su una gratella

Sciogliete il lievito in circa 30 ml di acqua e aggiungete 75 gr di farina, lavorate fino a ottenere un panetto liscio che dovrà lievitare coperto per circa un'ora. Dopo versate il lievitino in una ciotola capiente, unite la restante farina, lo zucchero, il burro fuso, il miele, aggiungete un uovo alla volta e impastate. Unite la scorza grattugiata del limone, il sale e mescolate. Trasferite l’impasto sul piano di lavoro infarinato e impastate, quindi, mettete il panetto ottenuto in una ciotola a lievitare per 1 ora. Strizzate l’uvetta (precedentemente ammollata in acqua), tagliate a cubetti l’arancia e il cedro e uniteli all’impasto lievitato. Formate un filoncino e mettetelo nella placca rivestita con carta forno. Infilzate il filoncino con il ramo di ulivo, da una parte all’altra. Fate lievitare per 1 ora. Prima della cottura fate dei tagli che ricordino la spiga, uno centrale, altri diagonali. Cuocete la Resta in forno già caldo a 180° per 40 minuti. Sfornare e, prima di gustarla, lasciare raffreddare su una gratella.