Giovedì 13 Giugno 2024

La ricetta della Ciaramicola

Questo dolce viene dall'Umbria ed è una delle specialità pasquali più conosciute

Deve essere fatta raffreddare prima di essere servita

Deve essere fatta raffreddare prima di essere servita

Per preparare l’impasto della Ciaramicola di Pasqua, montate le uova con lo zucchero e la buccia grattugiata del limone, aggiungete la farina e, sempre continuando a mescolare, incorporate il burro morbido e infine l’alchermes e il lievito per dolci. Versate il composto così ottenuto in uno stampo a ciambella (o in una tortiera rotonda) imburrato e infarinato. Cuocete la Ciaramicola in forno già caldo a 180°C per circa 30 minuti, quindi sfornatela e lasciatela a temperatura ambiente per 5 minuti prima di metterla su un piatto da portata. Intanto montate a neve ben ferma 3 albumi con un pizzico di sale e due cucchiai di zucchero a velo, o con uno sciroppo di zucchero. Versate la meringa sul ciambellone e decorate infine con i confettini colorati. Lasciate il ciambellone all’alchermes in forno spento e con lo sportello aperto per almeno 5 minuti. Sfornate la Ciaramicola e fatela raffreddare prima di servire, in modo che la meringa risulti ben rassodata.