Martedì 28 Maggio 2024

La ricetta dei crostini neri toscani

Toscana: il tipico piatto pasquale

I crostini neri toscani

I crostini neri toscani

Tritate finemente le verdure: sedano, cipolla e carota. Coprite con abbondante olio d'oliva il fondo di una casseruola di medie dimensioni e aggiungete le verdure tritate e un pizzico di sale, che servirà a cuocere le verdure, evitando che queste si brucino. Lasciate rosolare le verdure a fuoco medio per circa 10 minuti. Nel frattempo sciacquate molto bene i fegatini di pollo e aggiungeteli alla casseruola insieme a una foglia di alloro. Mescolate con un cucchiaio di legno e fateli rosolare bene. Cuocete il tutto a fuoco medio-basso per circa 15 minuti, mescolando di tanto in tanto, sempre con un mestolo di legno. Aggiungete i capperi (che avrete avuto cura di lavare precedentemente), la pasta di acciughe e il burro. Togliete la foglia di alloro e frullate il tutto, utilizzando un mixer a immersione, fino a ottenere un composto cremoso. Servire con il pane: l’ideale sarebbe usare un pane casalingo, magari del giorno prima, abbrustolito in forno o intinto nel brodo come da tradizione.