Lunedì 22 Aprile 2024

Come preparare la schiacciata di Pasqua con salumi

INGREDIENTI E DOSI 1 kg di farina 00 50 g di lievito di birra 4 uova 3 cucchiai di zucchero 50 g di burro Liquore Martini q.b Anice semi q.b Salame q.b. Sottoli q.b. Uova q.b.

Persone: 8 | Tempo: 1h e 30 min

Persone: 8 | Tempo: 1h e 30 min

In un bicchiere, con dell'acqua tiepida, fate sciogliere il lievito di birra necessario (aspettate circa una decina di minuti, affinché il lievito si attivi al meglio) e poi aggiungetelo alla farina, disposta su una spianatoia. Lavorate gli ingredienti fino a ottenere un impasto che sia elastico ma non appiccicoso, che lascerete lievitare, coperto da un canovaccio, a temperatura ambiente. Quando la massa sarà raddoppiata, lavoratela un po' e aggiungete due uova e due cucchiai di zucchero. Fate lievitare ancora, fino a farlo raddoppiare. Riprendete l’impasto lievitato e lavoratelo ancora un altro po' di tempo, aggiungendo lo zucchero rimasto, le altre due uova, un po’ di burro, gli anici e un bicchierino di liquore. Aggiungete poi dell'altra farina, affinché la massa si lavori sempre meglio, poi lasciate lievitare di nuovo, in una teglia dai bordi alti, preventivamente imburrata e infarinata. Cuocete in forno preriscaldato a 170°C, per una mezz’ora circa. A questo punto lasciate raffreddare la schiacciata, poi tagliatela a fette. Poi non resta che servirla con il salame, i sottoli e le uova.