Lunedì 20 Maggio 2024

Focus La risorsa idrica al centro di Acqua Campus

Focus La risorsa idrica al centro di Acqua Campus

Focus La risorsa idrica al centro di Acqua Campus

Soluzioni per il risparmio idrico ed energetico, irrigazione e servizi ecosistemici, telecontrollo, dimostrazioni in campo. Sono alcune delle attività del rinnovato sodalizio Macfrut e Acqua Campus nell’area dinamica realizzata da Cesena Fiera, ANBI (Associazione Nazionale delle Bonifiche Italiane) e CER (Canale Emiliano Romagnolo). Fil rouge della tre giorni è il risparmio idrico tema sempre più centrale nella moderna agricoltura. Le crescenti sfide socioeconomiche e climatiche pongono nuovi ostacoli all’agricoltura irrigua: se da un lato i cambiamenti climatici minacciano l’accesso a risorse irrigue sempre più scarse; dall’altro, gli incrementi nei costi energetici richiedono ulteriori sforzi economici. La ricerca e lo sviluppo in ambito agronomico, informatico ed ingegneristico hanno prodotto numerosi strumenti e soluzioni utili per agricoltori e Consorzi di bonifica. In Fiera verranno prese in esame alcune delle soluzioni già disponibili sul mercato e presentate le principali esperienze sul campo relative all’uso di tali innovazioni. Nel padiglione (per la prima volta nell’area Ovest) sarà allestito in pieno campo un impianto dimostrativo coltivato ed equipaggiato con le ultime innovazioni per il risparmio idrico, in funzione per la durata della fiera e a disposizione degli interessati per visite e approfondimenti. Nel corso della fiera saranno presentati altri progetti importanti come l’automazione e il telecontrollo che consentono di regolare le infrastrutture da remoto con relativi risparmi. E ancora, il progetto Life Climax Po sulle buone pratiche nella gestione delle acque del bacino del Po che ha come leader l’Autorità di Bacino Distrettuale del Fiume Po (AdBPo) e coinvolge tutti gli enti locali interessati, le agenzie ambientali pubbliche e gli istituti di ricerca del territorio all’interno del Bacino del Grande Fiume; il Vivaio delle idee con la presentazione di una indagine su oltre 100 studenti delle scuole secondarie di Ravenna e Imola sul tema della sostenibilità ambientale, alimentare e sociale.

"La partecipazione a Macfrut, che ANBI considera strategica, ci consente di essere al fianco del mondo della produzione agricola con le soluzioni più innovative in un momento in cui il clima, ogni giorno, ci ricorda le difficoltà nell’avvicinarsi all’utilizzo delle risorse – spiega Francesco Vincenzi, presidente di ANBI - Macfrut dunque diventa ancor più un momento fondamentale della stagione in cui ricordare e presentare tutte quelle tipologie tecniche e le avanzate modalità di studio su cui, quotidianamente, i laboratori di Acqua Campus basano la loro attività di ricerca".