Bici e realtà virtuale
Bici e realtà virtuale

MONTEPULCIANO (Siena), SCOPRIRE i migliori tour del vino utilizzando una bici, strumenti tecnologici e realtà virtuale: a proporlo è ‘Nobile Biking’, progetto del Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano e dell’Urban Bikery (startup focalizzata sul noleggio di e-bike). L’obiettivo dell’iniziativa – spiegano i promotori – è di raccontare per la prima volta, in modo innovativo, il trinomio vino-bicicletta-territorio. Con il noleggio della bicicletta l’iniziativa permette di conoscere i tour del vino attraverso l’utilizzo di uno smartphone presente sul manubrio della due ruote e di un’app mobile che genererà in automatico, al termine del percorso, un video ricordo della giornata che potrà essere condiviso dagli utenti sui propri canali social.

AI NOLEGGIATORI delle biciclette sono inoltre consegnati dei Google Cardboard (veri e propri visori di realtà virtuale economici in cui inserire dentro il proprio smartphone) in modo da provare l’esperienza Nobile Biking in qualunque posto. I Google Cardboard saranno affiancati da corner fisici di realtà virtuale.