Calice
Calice

ROMA, ASPI - Associazione della sommellerie professionale italiana apre il 2019 con le nuove edizioni dei corsi volti a formare sommelier professionisti. La prima lezione è dedicata all’esame della figura professionale del coppiere e del sommelier, il ruolo che rivestono e gli strumenti a disposizione del degustatore: la scheda di degustazione, il calice, le tipologie di bottiglie, la stappatura. Seguono le lezioni dedicate alla viticoltura, all’enologia, alle tecniche di degustazione e quindi alla legislazione vitivinicola italiana ed europea. La seconda parte del corso si concentra sulle bevande con incontri dedicati a birra, distillati e liquori, spumanti e vini speciali, acqua e bevande nervine, concludendosi con una lezione di enogastronomia: da storia ed evoluzione del gusto, all’analisi sensoriale del cibo, fino alle differenti tipologie di abbinamento cibo-bevande. Il superamento della prova finale del I livello consente l’accesso al corso di II livello per ottenere la qualifica di ‘Mastro Coppiere’ e quindi al percorso di tutorato per la preparazione all’esame di abilitazione per sommelier. Il programma dettagliato e il calendario nazionale dei corsi sono disponibili su http://www.aspi.it/corsi-aspi.