quotidiano nazionale
22 lug 2022
22 lug 2022

Tenta una rapina a Roma, fermato col taser: è il nipote di Kim Rossi Stuart

Il 28enne viterbese Giacomo Seydou Sy è stato arrestato per tentata rapina, lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale

22 lug 2022
Italian filmmaker and actor Kim Rossi Stuart , poses prior to  the 'Nastri d'Argento' Award (Silver Ribbon) 2021 ceremony at the MAXXI,The National Museum of XXI Century Arts of Rome , Italy, Rome, 22 June 2021. The awards are presented annually by Sindacato Nazionale dei Giornalisti Cinematografici Italiani (SNGCI), the association of Italian film critics. They are the oldest film awards in Europe, given since 1946.  ANSA/CLAUDIO ONORATI
L'attore romano Kim Rossi Stuart, zio del 28enne arrestato
Italian filmmaker and actor Kim Rossi Stuart , poses prior to  the 'Nastri d'Argento' Award (Silver Ribbon) 2021 ceremony at the MAXXI,The National Museum of XXI Century Arts of Rome , Italy, Rome, 22 June 2021. The awards are presented annually by Sindacato Nazionale dei Giornalisti Cinematografici Italiani (SNGCI), the association of Italian film critics. They are the oldest film awards in Europe, given since 1946.  ANSA/CLAUDIO ONORATI
L'attore romano Kim Rossi Stuart, zio del 28enne arrestato

Roma, 22 luglio 2022 – È il nipote di Kim Rossi Stuart il 28enne fermato a Roma per una tentata rapina sul tram, finita con un’aggressione prima alla vittima e poi ai militari che hanno cercato di arrestarlo. Giacomo Seydou Sy , questo il nome del giovane arrestato sulla via Prenestina lunedì scorso, finito in carcere a Regina Coeli. All'arrivo dei carabinieri, il nipote del noto attore e regista romani ha reagito con violenza, tanto che i militari hanno dovuto utilizzare il Taser in dotazione per bloccare Seydou Sy.

Tiziano Ferro, ladri nella casa dei genitori. Rubano una Bmw: rintracciati dal satellitare

L'arresto è stato convalidato, il 28enne dovrà rispondere di tentata rapina, lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale. I fatti risalgono allo scorso 18 luglio . I militari sono intervenuti in via Prenestina, su segnalazione di un passeggero del tram 14 , che ha riferito ai militari di avere subito un'aggressione a bordo del mezzo nel tentativo di rapinarlo del proprio marsupio e che, respinto l'assalto e sceso dal tram , il presunto responsabile lo stava ancora seguendo lungo la strada.

All'arrivo dei carabinieri, il viterbese Giacomo Seydou Sy si è scagliato improvvisamente anche contro di loro con estrema violenza , al punto che uno dei militari ha dovuto fare ricorso al Taser in
dotazione per avere la meglio sull'uomo. L'arresto del 28enne è stato convalidato e, in attesa di giudizio, è stata disposta la sua custodia nel carcere di Regina Coeli .

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?