Il Grande Raccordo Anulare di Roma
Il Grande Raccordo Anulare di Roma

Roma, 7 maggio 2021 – La polizia ha fermato e identificato circa 50 persone provenienti dalla Campania in un’area di servizio del Grande raccordo anulare di Roma, all’altezza della Casilina. Stando a quanto si apprende da fonti di polizia, si tratterebbe di operatori del settore del gioco legale.

Rimosse anche due auto

Si suppone che il gruppo fosse intenzionato a raggiungere la Capitale per protestare contro le norme anti Covid vigenti, forse anche bloccando un tratto del Grande raccordo anulare. Due auto, fermate lungo la corsia di emergenza vicino l’area di servizio, sono state infatti rimosse dalla polizia.