Metropolitana Roma
Metropolitana Roma

Roma, 6 maggio 2021 – Aveva preso di mira le donne del quartiere Garbatella, a Roma, importunandole nella stazione della metropolitana e raccogliendo diverse denunce. Ora, i Carabinieri della Capitale hanno arrestato in flagranza di reato un uomo di 32 anni, con l'accusa di atti osceni e tentata violenza sessuale. Su disposizione dell'Autorità Giudiziaria, il 32enne è stato poi accompagnato nel carcere di Regina Coeli.

Le denunce e l’arresto

I militari capitolini stavano effettuando un'attività investigativa in seguito a diverse segnalazioni giunte da alcune donne, vittime di violenza avvenuta proprio nei pressi della fermata Garbatella della metropolitana, e ieri mattina sono riusciti a incastrare l’uomo. Il 32enne, sceso da un convoglio del treno, ha tentato di molestare una ragazza. La vittima però era una donna carabiniere in borghese che si è subito qualificata mettendo in fuga il suo aggressore. A poca distanza, notata la scena, sono subito intervenuti i colleghi: in pochi istanti il 32enne è stato bloccato e portato in caserma.