Videogiochi nel mirino dei ladri
Videogiochi nel mirino dei ladri

Roma, 29 Giugno 2021 – Avevano eluso le barriere dell’antitaccheggio e il personale del megastore di via Mary Pandolfi de Rinaldis, a Roma in zona Tor Vergata, ma una volta in strada sono stati bloccati dai carabinieri e perquisiti. Un ragazzo di 27 e una donna di 33 anni sono stati quindi arrestati dopo essere stati trovati in possesso di due console per videogiochi, derubate al negozio e dal valore di oltre 650 euro.

La tecnica

I due ‘gamer’ si erano introdotti all’interno del megastore poco prima e avevano rimosso i dispositivi antitaccheggio dalle console. Dopodichè le avevano entrambe nascoste all’interno di una borsa, tentando di dileguarsi. Passati indenne le casse per pagare e le successive barriere contro il furto, i due complici sono stati però fermati dai militari all’uscita che li hanno perquisiti.

La refurtiva è stata così riconsegnata al direttore dell’esercizio commerciale, mentre i ladri sono stati portati in caserma con l’accusa di furto aggravato. Adesso sono in attesa del rito direttissimo.