19 mar 2022

Roma, autista Atac si masturba e si filma mentre è al volante: il video finisce in chat 

La municipalizzata dei trasporti avrebbe aperto un procedimento interno. Il conducente, forse per errore, avrebbe condiviso il video in una chat di colleghi

Autobus a Roma
Autobus a Roma

Roma, 19 marzo 2022 - Rischierebbe il licenziamento l'autista che avrebbe condotto il bus  senza avere le mani sul volante perché impegnato a filmare un atto di autoerotismo. Le mani staccate dal volante: una per masturbarsi, l'altra per riprendersi con il cellulare. Questo quello che le immagini del video avrebbero immortalato. Protagonista della vicenda un autista dell'Atac, colpevole di essersi "toccato nelle parti intime" mentre era in servizio. Il dipendente, secondo quanto riportato da diversi organi di stampa, sarebbere a rischio di licenziamento: sospeso con lo stipendio congelato in attesa di un giudizio definitivo da parte dell'azienda.

Il video diffuso risalirebbe a inizio marzo, ma solamente nelle ultime ore la notizia è trapelata. L'autista srebbe stato scoperto dopo l'invio del video incriminato, probabilmente per errore, in una chat di colleghi. 
Poco meno di un minuto di filmato arrivato all'attenzione dei vertici di Atac. La posizione dell'autista sarebbe attualmente al vaglio della municipalizzata. 

L'azienda di trasporti, contatta via mail risponde: "Si è trattato di una fuga di notizie", e conferma: "C'è un procedimento in corso da quando l'azienda è venuta a conoscenza di alcuni fatti".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?