Roma, assembramenti a via del Corso: questore chiude la strada
Roma, assembramenti a via del Corso: questore chiude la strada

Roma, 3 Maggio 2021 - Nella prima domenica di zona gialla a Roma sono state centinaia le persone che si sono riversate per le strade. In particolare, in via del Corso sono stati segnalati già dalle prime ore di ieri pomeriggio tantissimi individui che passeggiavano per la strada dei negozi. Il questore ne ha quindi disposto la chiusura momentanea, per permettere il deflusso della gente e contingentare gli accessi. 

Zona gialla: le regole

C'è ancora un po' di confusione sulle regole valide per chi vive in una regione "gialla". Restano come punti fermi, in ogni caso, l'obbligo di indossare la mascherina quando si esce di casa e il divieto di uscire da casa tra le 22 e le 5. La chiusura dei centri commerciali è prevista nei giorni festivi e prefestivi, ma rimangono aperti al loro interno i negozi alimentari, le farmacie, parafarmacie ed edicole. Chiuse anche mostre, musei e sale bingo.

In zona gialla è permesso anche raggiungere un’altra regione, purché anch’essa inserita nella stessa fascia. Per quanto riguarda lo sport, è consentito svolgere attività sportiva o attività motoria all'aperto, anche nelle aree attrezzate e parchi pubblici, ovviamente dove questi siano accessibili e comunque nel rispetto della distanza di sicurezza. Restano aperti nella fascia gialla anche i circoli sportivi, ma è vietato l'uso degli spogliatoi. Chiuse, invece, piscine e palestre.