Roma, aggressioni a coetanei: denunciata banda di minorenni
Roma, aggressioni a coetanei: denunciata banda di minorenni

La polizia ha individuato e denunciato una banda di minorenni accusata di aver messo a segno, nello stesso giorno, due aggressioni ai danni di tre coetanei a Roma. I fatti risalgono allo scorso 25 ottobre. Dopo i due episodi di violenza, i poliziotti hanno quindi acquisito due video delle aggressioni, facendo partire le indagini.

Denunciati cinque minorenni tra i 16 e i 17 anni

Dopo le denunce di due delle tre vittime, gli investigatori sono quindi risaliti al gruppo di presunti aggressori, identificandone cinque, tutti giovani di età compresa tra i 16 e i 17 anni. I minori sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria per lesioni personali e minacce aggravate

Le aggressioni, hanno accertato le forze dell’ordine, sarebbero avvenute a poco tempo l’una dall’altra. Nello specifico, la prima al parco Schuster, vicino alla Basilica di San Paolo. La seconda, invece, al mercato rionale di Testaccio. 

Ancora sconosciuta la terza vittima

Intanto, proseguono le indagini del Commissariato Colombo, guidato da Isea Ambroselli, per risalire all’identità della terza vittima, ancora sconosciuta, assalita nel mercato rionale di Testaccio, affinché possa denunciare l’aggressione.