Soccorritori del 118
Soccorritori del 118

Roma, 8 Giugno 2021 – Drammatico incidente sul lavoro accaduto questa mattina a Pomezia, comune in provincia di Roma. Il titolare di una ditta di costruzioni è morto mentre stava effettuando un sopralluogo sul tetto di un capannone. L’uomo, 49 anni, si trovava lì proprio per verificare lo stato della struttura: a breve infatti sarebbe stata dovuta essere sottoposta a dei lavori.

Cede il tetto: l'uomo precipita da 10 metri di altezza 

Improvvisamente, però, il tetto è crollato e il 49enne è precipitato nel vuoto per 10 metri, morendo sul colpo. Sul posto sono arrivati i carabinieri della compagnia di Pomezia, che hanno avviato un’indagine sull’accaduto e sequestrato l’area. È stato informato anche lo Spresal (il Servizio di prevenzione e sicurezza degli ambienti di lavoro) della Asl competente per gli accertamenti del caso.