quotidiano nazionale
2 mag 2022

Roma, incendio in una palazzina a Prima porta: 18 condomini intossicati 

Sul posto i vigili dle fuoco, 50 le persone evacuate, 6 i feriti. Strada riaperta alla viabilità

2 mag 2022
Vigili del fuoco al lavoro in via Inverigo 20 a Prima Porta, Roma
Vigili del fuoco al lavoro in via Inverigo 20 a Prima Porta, Roma
Vigili del fuoco al lavoro in via Inverigo 20 a Prima Porta, Roma
Vigili del fuoco al lavoro in via Inverigo 20 a Prima Porta, Roma

Roma, 2 maggio 2022 - Fumo e fiamme in un complesso di case popolari alla periferia di Roma. Oggi 2 maggio alle 14.30 circa un incendio è divampato dalle cantine di una palazzina di sette piani, in via Inverigo 20, nel quartiere di Prima porta a Roma. Cinquanta le persone residenti nei quattordici appartamenti presenti nello stabile che sono state fatte evacuare.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che prima hanno estinto le fiamme e poi hanno tratto in salvo, con una scala mobile, alcuni condomini che non riuscivano a lasciare la propria abitazione a causa di un denso fumo nero che aveva invaso le scale condominiali. Diciotto di loro sono rimasti lievemente intossicati e per alcuni è stato necessario un controllo presso l'ospedale San Carlo di Nancy.

Dalle prime verifiche è emerso che l'incendio si è propagato dalle cantine ed poi interessato la tromba delle scale. Sul posto, oltre ai vigili del fuoco, i carabinieri della stazione Roma Prima Porta e i colleghi della sezione Radiomobile Cassia. 

Fiamme dal seminterrato

L'incendio che si è sviluppato al piano seminterrato ha raggiunto l'ultimo piano. Chiusa la strada fino a via della Giustiniana per consentire l'evacuazione dell'edificio e le operazioni di spegnimento del rogo. I caschi bianchi hanno attivato le procedure per la necessaria assistenza alloggiativa. Cinquanta le persone evacuate tra cui due famiglie con bambini e una con un disabile; 19 persone hanno richiesto assistenza alloggiativa, 6 i feriti trasportati all'ospedale Sant'Eugenio e al Carlo di Nancy. Il palazzo è stato attualmente dichiarato dai Vigili del Fuoco inagibile e pertanto è stata
predisposta da parte della pattuglie una vigilanza nei pressi dello stabile. La strada è stata riaperta al traffico intorno alle 19. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?