Litorale romano
Litorale romano

Roma, 7 maggio 2021 – Si preannuncia come il primo vero “banco di prova” per la ripartenza dopo il ritorno in zona gialla il weekend sul litorale romano. Complice il clima quasi estivo (a differenza dello scorso fine settimana, segnato dal maltempo) e l’avvio ufficiale della stagione balneare, che partirà tra una settimana, è infatti previsto il pienone sul lungomare di Ostia, Fiumicino, Fregene e Maccarese.

Rafforzati i controlli interforze

Motivo per cui le autorità hanno disposto un rafforzamento dei controlli interforze lungo il litorale. Come a Fiumicino, ad esempio, dove da domenica torna l’isola pedonale nel centro storico, ci saranno dieci pattuglie di Polizia locale ogni turno e numerosi volontari in campo.

Previsto anche un incremento delle prenotazioni nei tanti ristoranti della costa dopo il flash mob di ieri sera, in piazza a Fiumicino, dove i ristoratori hanno offerto la cena e ‘protestato’ per cambiare le norme sul coprifuoco attualmente in vigore.

Riparte la stagione balneare

Intanto, fremono i preparativi per l’avvio della stagione balneare, che inizierà ufficialmente sabato prossimo, 15 maggio. Per questo sono in corso gli ultimi ritocchi in diversi stabilimenti e chioschi tra lavori di manutenzione, livellamenti della spiaggia, sanificazioni e posizionamento delle file di ombrelloni secondo le misure anti Covid.

Sulle spiagge di Fiumicino c’è stato inoltre un nuovo passaggio delle vagliatrici per la pulizia, ma resta ancora da rimuovere la sabbia depositatasi su piste ciclabili e marciapiedi. Si rifanno poi il look i lungomari e le ciclabili di Fregene e Maccarese e gli ingressi verso il mare di Passoscuro con la sistemazione delle aiuole, delle aree verdi più grandi e con la posa di 5mila nuove piante tra ginestre, lentisco e mirto.

I preparativi a Fiumicino

In vista dell’avvio della stagione, infine, il sindaco di Fiumicino, Esterino Montino, ha incontrato i rappresentanti della categoria dei balneari (che conta 110 aderenti) trovando un accordo sulle misure anti contagio che saranno contenute nell’ordinanza estiva firmata dal primo cittadino.