13 mar 2022

Covid Lazio, il bollettino oggi 13 marzo, su i contagi: 6.487 nuovi casi, 2.993 a Roma

Giù i decessi ma si rialza il numero dei pazienti nei reparti Covid. Partito per la Polonia il primo volo militare per aiutare i pazienti ucraini 

Bollettino Covid Lazio, 13 marzo 2022
Bollettino Covid Lazio, 13 marzo 2022

Roma, 13 marzo 2022 - Oggi nel Lazio su 7.408 tamponi molecolari e 34.977 tamponi antigenici per un totale di 42.385 tamponi, si registrano 6.487 nuovi casi positivi (+219), sono 4 i decessi (-6). Sale il numero dei nuovi pazienti nei reparti Covid: 1.035 i ricoverati (+11), 73 le terapie intensive (+2) e +5.276 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 15,3%. I casi a Roma città sono a quota 2.993 (+113).
Gli attuali positivi sono 97.026 (+1.207) di cui 95.918 (+1.194) in isolamento.  

Bollettino Covid Lazio, 13 marzo 2022
Bollettino Covid Lazio, 13 marzo 2022

A Roma e provincia si registrano 4.654 nuovi casi (+194), di cui 2.993 nella sola città di Roma. Nelle province laziali si registrano 1.833 nuovi casi, il dettaglio: Asl di Frosinone 661 i nuovi casi, Asl di Latina 567, Asl di Rieti 283 nuovi casi e 1 decesso, Asl di Viterbo 322 i nuovi casi e 1 decesso nelle ultime 24h. 

Approfondisci:

Covid oggi Italia, il bollettino del 13 marzo: dati su contagi, morti, ricoveri

Approfondisci:

Omicron 3, i sintomi della nuova variante: cosa c'è da sapere

Approfondisci:

Dati Covid oggi 10 marzo 2022 in Italia. Nuovo aumento dei contagi in diverse regioni

Campagna vaccinale

Superata quota 13 milioni e 300 mila vaccini complessivi, superate le 3,8 milioni di dosi booster effettuate, oltre l'80% di copertura con dosi booster della popolazione adulta. Nella fascia pediatrica 5-11 anni sono oltre 145 mila i bambini con prima dose pari al 39%. Gli hub vaccinali sono ad accesso libero negli orari di apertura, per favorire la partecipazione alla campagna di vaccinazione. 

Emergenza Ucraina

"E' partito stamani il primo volo militare della Guardia di Finanza da Pratica di mare diretto in Polonia per trasportare pazienti ucraini con a bordo il team medico di Ares 118 e del Bambino Gesù. L'intervento è coordinato dalla Centrale remota operazioni soccorsi sanitari", fa sapere l'assessore alla Sanità del Lazio Alessio D'Amato. 
Sono attivi a Roma gli hub di Ostiense e Termini dedicati ai cittadini provenienti dall'Ucraina. Fino ad oggi sono state rilasciate 3.500 tessere stp (straniero temporaneamente presente), di queste 2.500 a Roma e il resto nelle province. Tutti hanno effettuato un colloquio di orientamento sanitario, il tampone e chi non lo avevesse già eseguito, anche il vaccino. 
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?