Controlli in un centro vaccinale
Controlli in un centro vaccinale

Roma, 2 luglio 2021 – Entro l'8 agosto, nel Lazio il 70% dei residenti sarà immunizzato. È il dato reso noto dall'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato in occasione dell'apertura del nuovo hub nel porto di Civitavecchia.

“Siamo all'ultimo miglio della campagna vaccinale – annuncia Alessio D'Amato – oggi superiamo 5,3 milioni di somministrazioni: il Lazio è  la prima regione in Italia per cittadini che hanno concluso il ciclo vaccinale ed entro l'8 agosto contiamo di arrivare al 70% di immunizzati”.

Una battaglia iniziata un anno e mezzo fa. “Sono 519 giorni che lottiamo e i risultati si vedono – continua D'Amato – non molliamo e proseguiamo la lotta contro il Covid cercando di immunizzare tutti".

Civitavecchia: 16 postazioni, 1100 dosi di vaccino al giorno

Stamattina l'apertura del nuovo hub vaccinale al porto di Civitavecchia, a dirigerlo Cristina Matranga, l'organizzazione è in capo all'Asl Roma 4. Quattro i percorsi dedicati ai vaccini - Pfizer, Moderna, Astrazeneca e Johnson – la gestione degli appuntamenti sarà centralizzata.

"Oggi è un giorno importante – sottolinea l'assessore, presente all'inaugurazione – l'apertura di questo nuovo hub nel porto di Civitavecchia è un ulteriore passo nel contrasto alla pandemia. Un anno fa questo luogo ha accolto i tanti turisti che rientravano dalle vacanze in modo egregio, grazie ai tanti operatori che non hanno mai smesso di lavorare con professionalità e abnegazione e ancora oggi sono qui in prima linea”.