Carabinieri
Carabinieri

Roma, 23 settembre 2021 - Rinvenuto il cadavere di un uomo in avanzato stato di decomposizione in un camper: si pensa ad una morte naturale ma sarà l'autopsia a fare chiarezza sulle cause del decesso.
Questa mattina è stato rinvenuto un cadavere di un uomo di 58 anni, originario del Sudan, dentro un camper parcheggiato all'Eur in via del Poggio Fiorito angolo via degli Urali. Sul posto, a seguito di una segnalazione al 112, sono intervenuti i carabinieri della stazione dell'Eur che hanno trovato il mezzo chiuso dall'interno. Una volta forzata la porta d'ingresso i militari hanno rinvenuto il corpo dell'uomo in avanzato stato di decomposizione. La prima ipotesi, in attesa dei risultati dell'esame autoptico in corso al Policlinico Tor Vergata, è che l'uomo sia morto per cause naturali.