21enne trovato in una pozza di sangue alle porte di Roma
21enne trovato in una pozza di sangue alle porte di Roma

Monterotondo (Roma), 13 ottobre 2021 - Privo di sensi, a bordo strada, riverso in una pozza del suo stesso sangue. É così che i carabinieri della compagnia di Monterotondo, cittadina alle porte di Roma, hanno trovato un 21enne del posto, già noto alle forze dell’ordine, successivamente soccorso dal personale del 118 e trasportato d'urgenza in elicottero al Policlinico Gemelli di Roma. Dove il ragazzo si trova tutt'ora, ricoverato in gravi condizioni, e in prognosi riservata. Secondo quanto si apprende, il giovane avrebbe riportato lesioni multiple, dal trauma facciale alla frattura di una vertebra, per arrivare alla lesione della milza, e non può ancora fornire la sua versione di quanto accaduto ai militari, che piantonano la sua stanza. I carabinieri del nucleo investigativo, su input della procura di Tivoli, competente per territorio, stanno cercando di ricostruire gli attimi precedenti al ritrovamento. Al momento la pista più accreditata sembra essere quella di un'aggressione violenta, compiuta in via Ugo Bassi, a pochi passi dall'ingresso del teatro comunale Ramarini in pieno centro storico, dove il giovane è stato trovato privo di sensi.