Venerdì 12 Aprile 2024

I fac simile della scheda elettorale in Abruzzo: come fare per non sbagliare a votare

Urne aperte domani dalle 7 alle 23 per decidere il nuovo presidente della Regione. Le istruzioni su come esprimere la propria preferenza

Roma, 9 marzo 2024 – Dopo la Sardegna e la vittoria sul filo di lana di Alessandra Todde (Pd e M5s), è tutto pronto per le elezioni in Abruzzo 2024 che decideranno il prossimo presidente della Regione. Si vota domani dalle 7 alle 23. A sfidarsi nella corsa a Palazzo Silone saranno solo due candidati: l’uscente Marco Marsilio appoggiato dal centrodestra e il civico Luciano D’Amico che ha raccolto su di sé il sostegno di tutto il centrosinistra.

Approfondisci:

Elezioni Abruzzo 2024 in tv: dove seguire exit poll, proiezioni e spoglio. A che ora sapremo il vincitore

Elezioni Abruzzo 2024 in tv: dove seguire exit poll, proiezioni e spoglio. A che ora sapremo il vincitore

Ma quali sono esattamente le modalità di voto? Qui sotto troverete i fac simile della scheda elettorale che domani sarà consegnata agli elettori abruzzesi al proprio seggio. La prima cosa da fare è presentarsi presso il proprio seggio muniti di tessera elettorale e documento di riconoscimento. Se la tessera elettorale è stata smarrita o si è deteriorata, si può chiedere un duplicato o l’attestato sostitutivo rivolgendosi, anche durante le stesse ore della votazione, all’Ufficio elettorale del Comune di iscrizione nelle liste elettorali. Una volta consegnati i documenti, all’elettore sarà consegnata una sola scheda, di colore verde, con una matita copiativa.

Elezioni Abruzzo 2024: come votare per non invalidare la scheda. Le tre opzioni possibili
Elezioni Abruzzo 2024: come votare per non invalidare la scheda. Le tre opzioni possibili

A differenza di altre regioni, come la stessa Sardegna, in Abruzzo non è consentito il voto disgiunto, quindi l’elettore ha tre possibilità di voto:

  • votare un candidato presidente, e il voto non si estende alle liste a esso collegate
  • votare una lista, e il voto si estende anche al candidato presidente a essa collegato
  • votare un candidato presidente e una delle liste collegate
Elezioni Abruzzo 2024: come votare per non invalidare la scheda. Le tre opzioni possibili
Elezioni Abruzzo 2024: come votare per non invalidare la scheda. Le tre opzioni possibili

Esprimendo un voto per un candidato presidente e uno per una lista diversa da quelle a lui collegate, quindi la scheda verrà considerata nulla.

L’elettore può esprimere uno o due voti di preferenza per i candidati consigliere di una sola lista prescelta, scrivendo il cognome o il nome e cognome in caso di omonimia. Se si esprimono due voti di preferenza, è obbligatorio che siano di genere diverso: una donna e un uomo, o viceversa, purché della stessa lista. In caso contrario la seconda preferenza espressa è considerata nulla e resta valida solo la prima.

Dopo aver espresso il voto, la scheda deve essere ripiegata e consegnata, insieme alla matita copiativa. Il presidente del seggio accerterà che la scheda sia correttamente piegata e la depositerà nell’urna.

Se vuoi iscriverti al canale WhatsApp di Qn clicca qui

I fac simile, provincia per provincia

L’Aquila

Chieti

Pescara

Teramo