Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
18 feb 2022

Olimpiadi invernali, il medagliere del 18 febbraio: Italia ancora 13esima, Norvegia prima

Nessun podio per i portacolori azzurri e l'Italia resta al palo. Nella top ten al secondo posto c'è la Germania

18 feb 2022
francesco bocchini
Olimpiadi
featured image
Medagliere Olimpiadi invernali: la top ten del 18 febbraio
featured image
Medagliere Olimpiadi invernali: la top ten del 18 febbraio

Pechino, 18 febbraio 2022 - Giornata, quella odierna, avara di soddisfazioni e di medaglie per la spedizione azzurra impegnata alle Olimpiadi invernali in corso di svolgimento a Pechino. Da segnalare solo due quinti posti: quello di Dominik Windisch nella mass start di biathlon e quello di Simone Deromedis nella small final dello skicross. Nel medagliere quindi l'Italia resta inchiodata al 13esimo posto con un bottino di 16 podi (due primi posti, sette secondi e altrettanti terzi). In testa c'è ancora la Norvegia, che allunga sulle inseguitrici, la prima delle quali è la Germania, seguita dagli Stati Uniti

(Il pezzo prosegue sotto il widget)

Il medagliere completo

1) Norvegia 34 (15 ori, otto argenti e 11 bronzi)

2) Germania 22 (10 ori, sette argenti e cinque bronzi)

3) Usa 21 (otto ori, otto argenti e cinque bronzi)

4) Cina 14 (otto ori, quattro argenti e due bronzi)

5) Svezia e Paesi Bassi 16 (sette ori, cinque argenti e quattro bronzi)

7) Svizzera 14 (sette ori, due argenti e cinque bronzi)

8) Austria 17 (sei ori, sette argenti e quattro bronzi)

9) Roc 27 (cinque ori, nove argenti e 13 bronzi)

10) Francia 14 (cinque ori, sette argenti e due bronzi)

11) Canada 24 (quattro ori, sette argenti e 13 bronzi)

12) Giappone 17 (tre ori, cinque argenti e nove bronzi)

13) Italia 16 (due ori, sette argenti e sette bronzi)

14) Corea del Sud 7 (due ori, quattro argenti e un bronzo)

15) Slovenia 7 (due ori, tre argenti e due bronzi)

16) Finlandia 6 (un oro, due argenti e tre bronzi)

17) Australia 4 (un oro, due argenti e un bronzo)

18) Nuova Zelanda 2 (un oro e un argento)

19) Ungheria 3 (un oro e due bronzi)

20) Repubblica Ceca 2 (un oro e un bronzo)

21) Slovacchia 1 (un oro)

22) Bielorussia 2 (due argenti)

23) Spagna e Ucraina 1 (un argento)

25) Belgio, Estonia, Lettonia e Polonia 1 (un bronzo)

 

Leggi anche - Wierer avverte: "Non so se ci sarò a Cortina"

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?