Selfie
Selfie

Secondo quanto riportato dal DailyMail, la studentessa ventenne Grace Marr, di Liphook, Hampshire, ha trovato tre foto rubate dal suo profilo Facebook in un sito a luci rosse.

Ad avvisarla è stato un amico di famiglia che, navigando, avrebbe trovato le foto della giovane in un annuncio con su scritto "Single nella tua zona".

Imbarazzo, preoccupazione ed infine rabbia: Grace ha denunciato l'accaduto e in seguito, si è resa promotrice di una campagna per mettere in allerta gli utenti dagli innumerevoli rischi del Web, specie nei casi in cui i diritti alla privacy vengono violati.

La giovane dichiara di aver vissuto un'esperienza raccapricciante ed invita le ragazze a mantenere i propri profili bloccati e a modificarne la password di accesso ogni mese: non avendo mai pubblicato foto indecenti, non avrebbe mai potuto immaginare di trovare la sua immagine sulla pubblicità di un sito hot.