18 apr 2022

Aggredisce i poliziotti durante una rissa: arrestato un 34enne a Napoli

È accaduto questa notte in corso Arnaldo Lucci. Tre uomini hanno tentato di fuggire, gli agenti hanno fermato il 34enne che ha reagito con violenza. Danneggiata l'auto di servizio

featured image
Poliziotti in servizio

Napoli, 18 aprile 2022 – Fermato per una rissa, un 34enne aggredisce gli agenti intervenuti per riportare la calma. Arrestato. Accade a Napoli, dove il giorno di Pasqua, le volanti dell'Ufficio
Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, sono intervenute in corso Arnaldo Lucci per una segnalazione della centrale operativa e hanno trovato tre uomini
che si stavano prendendo a calci e pugni.

Approfondisci:

Rissa tra automobilisti a Pasqua, un 59enne picchiato dai residenti accorsi sul posto

I tre si sono allora allontanati in fretta in diverse direzioni, ma i poliziotti sono riusciti a fermarne uno. L'uomo però ha iniziato una colluttazione e, nella furia, ha perfino danneggiato un'auto di servizio. Bloccato e perquisito, è stato trovato in possesso di un coltello con la lama lunga 5 centimetri. Il 34enne, casertano, già destinatario tra l'altro di una misura del divieto di ritorno nel Comune di Napoli, è stato arrestato per lesioni personali aggravate e resistenza a pubblico ufficiale, nonché denunciato per porto di armi e oggetti atti ad offendere, danneggiamento ai beni della pubblica amministrazione e inottemperanza al divieto cui è sottoposto.

A Giugliano in Campania, nel Napoletano, sempre nella notte, un 16enne è stato accoltellato davanti a un bar: è grave.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?