Rifiuti abbandonati vicino alla spiaggia, immagine di repertorio
Rifiuti abbandonati vicino alla spiaggia, immagine di repertorio

Napoli, 18 dicembre 2021 - Da centro della villeggiatura "bene" di Napoli a enorme discarica a cielo aperto. I carabinieri di Torre Annunziata hanno sequestrato un'area di 6 mila metri quadrati in località 'spiaggia Mappatella', a pochi passi dalla riva. 
In un'area demaniale data in concessione ma un tempo nota come lido Santa Lucia, gli uomini dell'Arma hanno scoperto una enorme discarica abusiva. 
Traffico di rifiuti: scarti di 105 impianti campani dirottati in Veneto e Calabria

Il complesso, che ha ospitato in passato anche il principe della risata Totò, è stato sequestrato. Ben 6 mila metri quadri al cui interno erano stoccati 50 metri cubi di rifiuti speciali: frigoriferi, lavandini, materiali di risulta, scarti tessili. 
E ancora "dune" di sabbia miscelate a rifiuti la cui origine e tipologia è in corso di accertamento. 
Rifiuti Napoli, impianto di compostaggio a Ponticelli. Manfredi: "Filiera autonoma"

Poco distante, invece, alcuni allevatori del posto portavano al trotto i propri cavalli allenandosi col calesse lungo la battigia della spiaggia Salera: per loro multe salate perché vige il divieto di accesso con animali. Nessuno dei cavalli, appartenenti a stalle cittadine autorizzate, è risultato in cattive condizioni igieniche e di salute. 
Napoli, sequestrati 7,5 tonnellate di sacchetti di plastica illegali e 2 siti produttivi