quotidiano nazionale
6 ott 2021
6 ott 2021

Covid Napoli, 18 operatori sanitari sospesi il 21 settembre si sono vaccinati: reintegrati

Tra loro 3 dirigenti, 5 infermieri e 1 medico di base. Nuovo provvedimento contro 6 addetti che lavorano a vario titolo per l'Asl

6 ott 2021
featured image
Manifestazione di sanitari no vax
featured image
Manifestazione di sanitari no vax

 Napoli, 6 ottobre 2021 - Si sono vaccinati 18 dei 59 dipendenti della Asl Napoli 1 Centro per i quali l'azienda aveva emesso un provvedimento di sospensione temporanea e l'allontanamento dal servizio. Per i 18 operatori sanitari che hanno deciso di vaccinarsi contro il Covid-19, l'Asl ha revocato il provvedimento emesso nei loro confronti lo scorso 21 settembre. Si tratta di 3 dirigenti medici, uno psicologo, 2 veterinari, 3 medici di medicina generale, 5 infermieri, 2 operatori socio sanitari, uno specialista ambulatoriale e un medico di continuità assistenziale.  
Nel pomeriggio di oggi l'Asl Napoli 1 Centro ha adottato un nuovo provvedimento di sospensione dal diritto di svolgere prestazioni o mansioni che implicano contatti interpersonali o comportano rischio di diffusione del Covid-19 nei confronti di ulteriori 6 dipendenti o soggetti che ad altro titolo hanno un rapporto di lavoro con la stessa Asl: si tratta di un dirigente medico, un medico di medicina generale, 3 infermieri, uno specialista ambulatoriale.  

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?