Lunedì 22 Luglio 2024

Arzano, operaio precipita dal tetto di un capannone. Morto sul colpo dopo un volo di 10 metri: aveva 44 anni

La vittima è Giuseppe Lisbino di Frattaminore, nel Napoletano. L’uomo è caduto mentre stava installando dei pannelli fotovoltaici. La mappa dell’incidente. Ruotolo: “Introdurre il reato di omicidio sul lavoro”

Giuseppe Lisbino, il 44 vittima di un incidente mortale sul lavoro ad Arzano (Napoli)

Giuseppe Lisbino, il 44 vittima di un incidente mortale sul lavoro ad Arzano (Napoli)

Arzano (Napoli), 14 settembre 2023 – Ennesimo incidente mortale sul lavoro, un operaio di 44 anni ha perso la vita cadendo dal tetto di un capannone. L’uomo stava installando i pannelli fotovoltaici quando è precipitato dalla sommità della struttura, schiantandosi a terra dopo un volo di 10 metri. È successo ieri pomeriggio ad Arzano, in provincia di Napoli. La vittima si chiamava Giuseppe Lisbino ed era di Frattaminore. Lascia la moglie Luisa e due figli

Approfondisci:

Morti sul lavoro, l’accusa di Bombardieri (Uil): "Quali incidenti. Molte volte sono proprio omicidi"

Morti sul lavoro, l’accusa di Bombardieri (Uil): "Quali incidenti. Molte volte sono proprio omicidi"

L’allarme è scattato intorno alle 15 di ieri, mercoledì 13 settembre. Subito sono arrivati i soccorsi nell’azienda che si trova al civico 19 di via Serrao. Prima il volo e poi l’impatto al suolo. Troppo gravi le ferite riportate dal 44enne durante la caduta: quando sono arrivati i soccorsi, il personale del 188 non ha potuto fare altro che constatare il decesso dell’uomo.

Ruotolo: “Reato di omicidio sul lavoro”

“Morti bianche. Altre due vittime. Una a Bologna e l'altra a Napoli. Ricapitoliamo: cultura della prevenzione, ispettori del lavoro, introduzione del reato di omicidio sul lavoro e procura nazionale del lavoro”, ha scritto Sandro Ruotolo su X componente della segreteria nazionale del Pd.

Approfondisci:

Trovato morto Stefano Azzalin, il pescatore scomparso a Porto Tolle. Il sindaco: “Ha perso la vita durante il lavoro”

Trovato morto Stefano Azzalin, il pescatore scomparso a Porto Tolle. Il sindaco: “Ha perso la vita durante il lavoro”

Sui social: “Non ci sono parole”

“Non ci sono parole ho il cuore a pezzi. Veglia sulla tua Famiglia e dai tanta forza a Luisa e soprattutto ai tuoi 2 gioielli. Riposa in Pace. Parentò”. È il messaggio apparso subito dopo la tragedia sulla pagina Facebook di Giusepe Lisbino, l’ennesima vittima di ‘morte bianca’.

Cosa è successo? Le cause dell’infortunio

Le cause dell’incidente sono in corso di accertamento. I carabinieri di Arzano e i tecnici dell’Asl di Napoli stanno accertando se l’operaio sia caduto per un malore, oppure se l’incidente possa essere stato causato per un problema di sicurezza durante l’installazione dei pannelli.

Ecco dove: la mappa dell’incidente