A Pitti Uomo l'abbigliamento tecnico per ciclismo
A Pitti Uomo l'abbigliamento tecnico per ciclismo

Firenze, 6 gennaio 2020 - Allenarsi in bicicletta per andare al lavoro, pedalare per stare bene e sentirsi in forma. Fare sport per il proprio benessere fisico e mentale. Oggi il "personal commuting" in bici è sempre più diffuso, soprattutto nelle grandi metropoli del mondo. Trenta minuti al giorno possono bastare, magari spostandosi da casa al lavoro. Logico che anche la moda si interessi a questo nuovo fenomeno sociale ed eccoci a Pitti Uomo 97 a Firenze con la collezione di un marchio sportivo ad hoc: è il brand italiano "a filiera corta" PH-Push Hard, basato a Padova e attivo esclusivamente nel distretto produttivo del Veneto e della Lombardia, noto per la proposta di abbigliamento tecnico per ciclismo, arrivato in Fortezza da Basso per presentare l'innovativa e multifunzionale 'Power Jacket', un tipo di abbigliamento ibrido tra stile e sport.

La 'Power Jacket' di PH-Push Hard studiata in collaborazione con Gallia, azienda padovana specializzata nella confezione di camicie dal 1958, è equipaggiata sul busto con PrimaLoft®, un materiale idrorepellente, sintetico e alternativo alla piuma d’oca, che vanta il massimo in efficienza termica nel rapporto peso/calore, con l'aggiunta di una coscienza ambientale.
La giacca assicura così una protezione a 360° dal freddo, dall'umidità e dal vento, mantenendo inalterata l'indispensabile leggerezza per muoversi agilmente in bicicletta o praticare il running d'inverno. La manica-guanto impedisce al vento di penetrare dal polso, garantendo una perfetta tenuta termica durante il movimento.

Per stare in forma anche durante la fiera fiorentina per l'abbigliamento maschile ecco che PH-Push Hard ha organizzato per la terza volta una sezione di running pre-fiera che comincerà l'8 gennaio alle ore 7 in Piazza Santa Maria Novella, con un percorso sui Lungarni e in centro prima di andare negli stand di Pitti Uomo.