Sabato 20 Luglio 2024

Ma quando smette di piovere al Nord? Ultimi temporali, ecco la ‘bomba africana di caldo’

Da venerdì cambia tutto: via i temporali e il super caldo al Sud, torna il tempo più ‘mansueto’ per tutti. Ma dalla prossima settimana una nuova fiammata... che potrebbe essere molto lunga

Roma, 13 giugno 2024 – Ma quando arriva l’estate? Ancora qualche ora di pazienza, e poi i temporali violenti che continuano a imperversare al Nord lasceranno finalmente spazio al bel tempo.

Stesso discorso per la canicola che attanaglia il Sud, destinata a esaurirsi nei prossimi giorni, per lasciare spazio a un clima più mite.

Tutto questo, però, entro il fine settimana, perché dalla prossima una nuova ‘bolla africana di caldo’ raggiungerà l’Italia, portando una lunga ondata di calore.

Sommario

Ancora tuoni e temporali al Nord-Est e al centro

Andrea Garbinato, responsabile redazione del sito www.ilmeteo.it, conferma l’allontanamento dell’ultimo violento fronte temporalesco verso i Balcani, non prima di aver portato ancora qualche ora di rovesci al Nord-Est e al Centro Italia. Nelle prossime ore, infatti, si temono altri acquazzoni forti sul Nord-Est e verso le regioni centrali; in particolare al Centro sono in arrivo tuoni e fulmini tra le zone interne della Toscana, l`Umbria ed il versante adriatico, mentre al Nord la situazione tenderà a migliorare gradualmente.

Al Sud ultime ore di super caldo

Al Sud avremo le ultime ore di super caldo africano con picchi di 37°C in Sicilia, 35°C in Puglia, 33°C in Calabria e Basilicata.

Da venerdì cambia tutto

Da venerdì cambierà tutto, il clima italiano diventerà improvvisamente ‘mansueto’ e piacevole: la giornata di domani, venerdì 14 giugno, sarà decisamente soleggiata ovunque ma non calda, ci sarà ancora un basso contenuto di umidità e quindi non avremo condizioni troppo afose. Durante il weekend, però, rivedremo in lontananza lo spettro dell’anticiclone africano pronto a tornare sul nostro Paese, ancora più potente. Il fine settimana, quello che segna la metà di un giugno finora decisamente movimentato, sarà dunque ancora buono con temperature in leggero aumento.

Nuova fiammata africana da lunedì

Ma sarà dalla prossima settimana che una nuova fiammata africana investirà il nostro Paese, questa volta raggiungendo anche il Nord: si prevedono valori fino a 38°C al Centro e 35°C al Nord, sarà una vera e propria ‘bomba africana di caldo’, la seconda ondata di calore di questa estate 2024, che per il momento però ha visto (almeno al Nord) più pioggia che calura.

Stavolta, rispetto alla prima relativamente breve, l’ondata di calore potrebbe essere molto lunga, al Nord almeno fino al solstizio d’estate (che quest’anno cadrà giovedì 20 giugno alle 22.50), al Centro-Sud ben oltre questa data astronomica, forse a oltranza.

Calore subtropicale anomalo

Insomma, archiviati i temporali delle ultime ore, potremo goderci un weekend dal clima ideale, con tanto sole ma tanto fresco. Dalla prossima settimana il caldo vero dell’estate italiana del XXI secolo tornerà però a farci visita. Non sarà il caldo sopportabile degli anni ‘80 con l’anticiclone delle Azzorre, quello è solo un ricordo; avremo un calore subtropicale anomalo, un altro tassello del riscaldamento globale che stiamo osservando in modo sempre più estremo anche sul nostro Paese. 

La mappa del meteo