Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
5 giu 2022

Zucchero & dieta Quando e come

5 giu 2022

Sì al consumo dello zucchero, ma in modo più consapevole. È questo l’obiettivo di Eridania, azienda leader in Italia nel settore della dolcificazione che ha avviato una campagna di sensibilizzazione a favore di uno stile di vita più sano, che prevede una dieta quotidiana ’dolce’ ma più bilanciata dal punto di vista calorico. E va in questa direzione anche la scelta, da parte dell’azienda, di puntare su alcuni prodotti come Zero Eridania, il dolcificante senza retrogusto e aspartame e a zero calorie nei formati liquido, compresse e bustine; o Truvia, gamma di dolcificanti di origine naturale a base di stevia e a zero calorie; e poi c’è l’innovativo ’Tropical & stevia’, lo zucchero grezzo di canna unito all’estratto di foglie di stevia. Tra le ultimissime novità, i mix Eridania per Ricette ed Eridania per Confetture, con un -30% di zuccheri, ricchi di fibre e a minor impatto glicemico.

Ma Eridania si è fatta pure promotrice di ’A scuola di dolcezza’, un progetto dedicato all’educazione nutrizionale nelle scuole primarie. Un modo per aiutare i bambini a prendere consapevolezza dell’importanza di una corretta ed equilibrata alimentazione correlata sia al mondo dei carboidrati e al consumo responsabile dello zucchero, sia a una sana attività fisica. L’iniziativa, nata nel 2021 in collaborazione con Neways, società specializzata in progetti educational, ha coinvolto 1.500 classi di 433 scuole elementari, per un totale di 30mila bambini in tutta Italia. In particolare, alle scuole è stato inviato un kit, in versione cartacea e digitale, che include un libretto informativo sulla corretta alimentazione (con un focus dedicato ai carboidrati e allo zucchero) il cui contenuto è stato supervisionato da Marco Deganello Saccomani, medico pediatra e gastroenterologo pediatrico dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona. Nel libretto ci sono anche una serie di attività ludico-didattiche da svolgere in classe e a casa, con i genitori. "La nostra iniziativa ha riscosso un successo enorme – spiega Alessio Bruschetta, amministratore delegato di Eridania –; per questo la riproporremo il prossimo anno e probabilmente ci rivolgeremo anche agli studenti delle scuole medie. Siamo molto contenti, perché siamo andati ben oltre le aspettative".

G.D.M.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?