9 gen 2022

"VIAREGGIO CAPITALE DELLA CULTURA 2024 FANTASIA E QUALITÀ"

Viareggio Capitale Italiana della Cultura per il 2024. La candidatura della città, presentata ufficialmente il 19 ottobre, è stata rilanciata il 18 dicembre con un grande evento al quale hanno partecipato ospiti di livello internazionale. Tanti testimonial, ognuno con la propria storia intrecciata in qualche modo a Viareggio, per un unico obiettivo: portare la città fra le 10 prescelte che poi concorreranno alla finale. "Non sappiamo su quali criteri verrà fatta la selezione – commenta il sindaco Giorgio Del Ghingaro (in foto con la scrittrice Edith Bruck) –: tutto dipende dalla commissione e ogni commissione, in quanto libera e indipendente, ha criteri propri. Quello che è certo è che Viareggio arriva alla candidatura dopo aver superato un periodo di dissesto economico gravissimo e proprio nella candidatura cerca e trova l’energia verso il rilancio".

"Di fatto ogni città italiana ha le proprie straordinarie qualità – continua il sindaco – può vantare storia, musei e opere d’arte. Ma le precedenti edizioni ci hanno insegnato che per la Capitale si deve allargare la visione, non pensare alla cultura solo nell’accezione classica del termine e soprattutto non in modo retrospettivo. Viareggio punta sull’eccezionalità della propria azione contemporanea, con la fantasia e la leggerezza, quelle sì, tipiche della nostra città".

"Viareggio – va avanti Del Ghingaro – è una città giovane con una quantità incredibile di qualità: un passato recentissimo che da subito l’ha vista al centro della vita culturale italiana, precorrendo i tempi con i primi stabilimenti balneari e poi punto di riferimento per la letteratura, il cinema, la musica, la pittura. Negli ultimi 150 anni artisti da tutta Italia si sono dati appuntamento a Viareggio, crocevia di mondi e sensibilità. Poi ci sono i grandi eventi, dal Festival Puccini, al Premio Rèpaci, al Carnevale. E il palcoscenico straordinario delle bellezze naturali, in continuo alternarsi di paesaggi diversi in un fazzoletto di terra unico".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?