Dettaglio del poster - Foto: Netflix
Dettaglio del poster - Foto: Netflix

Ha 22 anni, è bello, è un cantante ricco e famoso e ora abbiamo l'occasione di conoscerlo un po' meglio: a partire dal 23 novembre Netflix pubblica in streaming il documentario 'Shawn Mendes: In Wonder', uno sguardo privilegiato sul lato più personale e vulnerabile dell'artista canadese. Accanto a lui compare anche la collega cubana ventitreenne Camila Cabello, con la quale ha una relazione dal luglio del 2019.


'Shawn Mendes: In Wonder', il documentario

Classe 1998, Shawn Peter Raul Mendes diventa celebre grazie a Internet nel 2013, postando brevi video sulla piattaforma social Vine. I manager e produttori Andrew Gertler e Ziggy Chareton lo notano e decidono di puntare su di lui, proponendogli un contratto discografico con Island Records. Da questo momento in avanti le cose procedono spedite: nel 2014 arriva l'EP di debutto, nel 2015 il primo LP. Il singolo 'Stitches' va fortissimo soprattutto nel Regno Unito (dove raggiunge la prima posizione della classifica), in Canada e negli Stati Uniti (dove entra in Top 10). Breve balzo avanti nel tempo e Shawn Mendes ha tre dischi in curriculum, un quarto in arrivo il 4 dicembre 2020 (si intitola 'Wonder'), tre tour mondiali, numerosi premi vinti appoggiati sugli scaffali di casa, una quantità di copie vendute e uno stuolo di fan che lo adorano.

Il regista del documentario 'Shawn Mendes: In Wonder' si chiama Grant Singer ed è un veterano dei videoclip musicali: ha lavorato per esempio con Lorde, Daft Punk, The Weeknd, Ariana Grande e Camila Cabello.
Singer ha seguito Mendes per molti mesi, in particolare durante la tournée mondiale del 2019, e ha avuto modo di documentare i momenti di esaltazione e quelli difficili, le conferme e le incertezze. Tra l'altro, lo stesso Mendes non ha mai nascosto di soffrire di attacchi d'ansia e questo lato della sua personalità troverà modo di esprimersi con candore nel corso dei quasi novanta minuti di durata del film.

Il trailer sottotitolato in italiano



Leggi anche:
- 'Stranger Things 4', Robert Englund entra nel cast della serie TV
- Quanto guadagnano gli ex Beatles? Ancora tantissimo
- 'Jingle Jangle: un'avventura natalizia', il bel film di Netflix