Russell Crowe prende in giro John Travolta e mima il Ballo del qua qua a Sanremo

La gag con Amadeus e Teresa Mannino sul palco dell’Ariston mentre, come ogni anno, tiene banco la questione compensi ai superospiti

Sanremo, 9 febbraio 2024 – Russell Crowe che prende in giro John Travolta e il “suo” balletto del qua qua. E’ stato uno dei momenti più seguiti e che più commentati sui social (dove la frase più ripetuta è “Russell Crowe percula John Travolta”) nelle ultime ore ripostando le immagini del siparietto con Amadeus e Teresa Mannino.  

Russell Crove prende in giro Jhon Travolta per il Ballo del qua qua
Russell Crove prende in giro Jhon Travolta per il Ballo del qua qua

Cosa è successo

Russell Crowe è salito sul palco dell’Ariston per esibirsi con la sua band ma il momento clou della performance dell’attore premio Oscar è stato quando è entra in scena Teresa Mannino che ha salutato calorosamente l’interprete de “Il Gladiatore”. "Spesso le grandi star hanno un parente italiano. Abbiamo scoperto che ce l'hai anche tu", gli ha detto la comica siciliana. "Anche se non hai un cognome che richiama l'Italia, come che so, Di Caprio...". "O Travolta", la interrotta lui mimando il segno delle paperelle con le mani, tipiche del Ballo del qua qua e “fulcro” della comparsata di Travolta all’Ariston con un carico enorme di polemiche legare alche alla questione della pubblicità occulta per le scarpe indossate. . E guardando il pubblico scandisce il labiale: "What that fuck!" ('Ma che caz..!'), con un chiaro riferimento alle polemiche sull'esibizione di John Travolta ieri sera all'Ariston.

Social scatenati

Come già nel giorno precedente (quando sulla questione Travolta-Bollo del qua qua si erano scatenati con l’hashtag #imbarazzante) i social non si sono lasciati scappare l’occasione per commentare l’uscita di Russell Crowe. Da X a Instagram è un fiorire di commenti.

Crowe e l’esibizione canora

Il Gladiatore Russell Crowe non ha solo parlato, ma ha anche cantato portando la sua musica a Sanremo e nell'inedita (per l'Italia) versione di crooner canta la sua 'Let the light shine' feat Marcia Hines accompagnato dalla sua band. L'accoglienza è stata  calda: il pubblico ha accolto l’attore al grido di 'Russell! Russell!'. Dopo l'esibizione, l'attore neozelandese fa due chiacchiere con Amadeus, che gli ha chiesto se sia facile per lui entrare e uscire dai panni dei suoi personaggi. "Quando ero più giovane era più complicato uscire dal personaggio – ha detto Crowe –. Qualsiasi sia il nostro lavoro, se ci appassiona torna a casa con noi. Quando diventiamo più grandi però riusciamo a proteggerci, questo avviene con l'esperienza". Poi Amadeus non si è fatto sfuggire l'occasione per far dire in italiano all'attore la frase del Gladiatore che lo ha reso celebre: "'Al mio segnale scatenate l'inferno!'". E Russell Crowe l’ha pronunciata scatenando l’ovazione del pubblico dell’Ariston.

Approfondisci:

Cosa è successo ieri sera a Sanremo: gli highlights della terza serata

Cosa è successo ieri sera a Sanremo: gli highlights della terza serata

Il cachet di Russll Crove e degli ospiti

Come sempre a tenere banco è anche la questione dei compensi degli ospiti e, dopo John Travolta la questione non ha risparmiato anche il cachet di Russell Crowe. E per Crowe, a precisa domanda, la Rai ha dato vale la stessa risposta data per Travolta: “Solo un rimborso spese”.

Rimborso spese che però possiamo quantificare tra i 25 e i 30mila euro. E questo perché entrambi i vip sono arrivati in Europa per altri impegni, sostenendo in parte le spese di vitto e alloggio.

John Travolta sarebbe arrivato dagli States a Nizza con il suo aereo privato per un impegno con uno sponsor. E da Nizza a Sanremo il passo è breve. Russel Crowe, invece, è arrivato in Italia direttamente dall’Australia, dove stava girando il suo ultimo film. Ma il suo arrivo non è solo motivato da Sanremo, così come la sua performance all’Ariston: Crowe è qui per promuovere il tour del suo gruppo, The Gentlemen Barbers, che in estate farà sei date in Italia. Crowe ha quindi tutto l'interesse a calcare un palco così importante.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro