Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
25 mag 2022

Il vino preferito di Roger Federer e delle altre celebrità

Il campione ha raccontato la sua passione per i Bordeaux e per i grandi rossi italiani. Ma non è l'unica star con la passione del vino: ecco cosa bevono Beyoncé, Hugh Jackman, Charlize Theron... 

25 mag 2022
Roger Feder ha una predilezione per Tignanello e Sassicaia - Foto: ANSA/EPA/NEIL HALL
Roger Federer ha una predilezione per Tignanello e Sassicaia - Foto: ANSA/EPA/NEIL HALL
Roger Feder ha una predilezione per Tignanello e Sassicaia - Foto: ANSA/EPA/NEIL HALL
Roger Federer ha una predilezione per Tignanello e Sassicaia - Foto: ANSA/EPA/NEIL HALL

L'ultima volta che la leggenda del tennis Roger Federer si è ubriacato risale al 2005, quando sconfisse Andre Agassi nella finale degli US Open e festeggiò la conquista del suo sesto titolo del Grande Slam con qualche drink di troppo. Da allora è stato attento a non esagerare, ma non si è certo privato di una buona bottiglia di vino. In un'intervista al magazine svizzero Caminada ha raccontato di avere una cantina personale fornitissima e che il suo vino preferito è un pregiato Bordeaux, il Saint Estephe della cantina Cos d'Estournel. E nello specifico di un'annata precisa, il 2009, per questioni affettive: è l'anno in cui sposò Miroslava Vavrinec e in cui vennero alla luce le loro gemelle Myla e Charlene. Federer ha confessato poi la sua passione per alcuni grandi rossi italiani: il Tignanello e i Bolgheri di Guado al Tasso e Sassicaia.

Il tennista non è ovviamente l'unica celebrità che apprezza un buon calice di vino. Helen Mirren adora il Negramaro, che ha definito "un rosso splendido e delizioso". Geoffrey Rush predilige i vini intensi e in particolare il Syrah, così come Hugh Jackman, che ha citato come due tra i suoi preferiti gli australiani Hill of Grace della cantina Henschke e il Grange di Penfolds. Sarah Paulson ha un'inclinazione per il Pinot nero, per i vini della cantina Layer Cake della Napa Valley e per il Montepulciano. Richard Gere preferisce gli italiani e su tutti il Brunello di Montalcino, idem Michael Sheen che però si iscrive al partito del Barolo. Ad Aaron Paul, reo confesso di non capirci niente, basta che sia un rosso ricco e corposo.

Michael Douglas ha espresso il suo gradimento per il Tempranillo spagnolo, Oprah Winfrey per i rossi economici del produttore californiano Modern House, Charlize Theron per lo Zinfandel (ossia il Primitivo) della cantina sudafricana Blaauwklippen, Michelle Obama per lo spumante Graham Beck Brut di Chardonnay e Pinot nero che fu servito anche per celebrare l'elezione del marito Barack a presidente degli Stati Uniti. Beyoncé invece ama il Pétrus, mitologico e costosissimo Bordeaux.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?