Lunedì 27 Maggio 2024

Re Carlo e il calzino bucato in moschea: "Licenziate le cameriere"

Media: il sovrano avrebbe reagito così dopo la figuraccia per la foto che ha fatto il giro del mondo

Londra, 13 febbraio 2023 - Re Carlo III: la foto del calzino bucato all'ingresso della moschea ha fatto il giro del mondo. E ora, dai media britannici, trapela che il sovrano avrebbe deciso di licenziare le due cameriere addette al suo guardaroba, nella squadra fidatissima che ha lavorato per una vita per la regina Elisabetta. L'accusa: una imperdonabile distrazione.

Re Carlo e la foto inedita con la regina Elisabetta: "Auguri a tutte le mamme del mondo"

Re Carlo e il calzino bucato, media: licenziate 2 cameriere
Re Carlo e il calzino bucato, media: licenziate 2 cameriere

"Re Carlo, il calzino bucato e le cameriere distratte"

Il re non è nuovo a queste decisioni drastiche. A settembre, all'inizio del suo 'mandato', aveva già messo alla porta decine di dipendenti che fino a quel momento avevano servito la Casa reale: dai segretari all'ufficio comunicazione, una lettera di ringraziamento e tanti saluti.

Lo stile del re Carlo e il 'sock-gate'

Ora quello che i media britannici hanno già ribattezzato sock-gate. Che sulle prime aveva attirato sul sovrano le simpatie del popolo, che vedendo quello scatto e l'alluce reale fare capolino dal buco del calzino, lo aveva sentito della partita, come un qualsiani suddito britannico alle prese con l'inverno economico del Paese. Ma poi la foto aveva fatto il giro del mondo e la figuraccia planetaria probabilmente ha pesato sulla decisione di allontare le guardarobiere distratte. 

Gli scandali a corte

Il periodo per la Casa reale è davvero tormentato. Insistenti le voci di divorzio tra Harry e Meghan con il re che avrebbe addirittura preparato un accordo di buonuscita per la nuora ingombrante, 50 milioni di sterline e molti benefit.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro