Dal 2020 Las Vegas proverà a cambiare la sua immagine turistica
Dal 2020 Las Vegas proverà a cambiare la sua immagine turistica

Vieni, divertiti, fai quello che desideri senza preoccuparti: non lo verrà a sapere nessuno. In una frase, "Quello che succede a Las Vegas, resta a Las Vegas". Lo slogan della città americana ha avuto una tale presa da diventare proverbiale, ma anche per lui è venuto il momento di andare in pensione e lasciare spazio a un nuovo motto meno libertino. Non ci sono ancora conferme da fonti ufficiali, se non che qualcosa accadrà il 26 gennaio 2020, ma la soffiata arriva dal cantante degli Aerosmith Steven Tyler, che durante un concerto a Vegas nei giorni scorsi ha fatto cantare al pubblico: "What happens here, only happens here" – quello che succede qui, succede solo qui – invece del classico "What happens here, stays here". Ovviamente la frase non è passata inosservata. Cambiano giusto due parole, sufficienti però a modificare anche il senso generale.

Benvenuti nella città del peccato

Lo storico e iconico slogan sembrerebbe in giro da sempre, vecchio quanto è vecchia la città, e invece è stato lanciato solo nel 2003 dalla Las Vegas Convention and Visitors Authority e dall'agenzia pubblicitaria R&R Partners. Si è rivelato da subito efficacissimo, ma il suo successo è sempre stato accompagnato anche da critiche per l'approccio puramente edonistico che enfatizza i concetti di divertimento e libertà per adulti. Insomma, niente più che una (pur riuscitissima) variazione sul tema Sin City, la città del peccato, il soprannome che Las Vegas si porta dietro da oltre un secolo. Ma il mondo sta cambiando e anche l'immagine della città ha bisogno di una rinfrescata al passo con i tempi.

Il nuovo slogan di Las Vegas

Torniamo al concerto degli Aerosmith del 21 novembre al casinò Park MGM e alla frase "What happens here, only happens here" che Tyler ha fatto urlare a migliaia di spettatori, il tutto filmato dalle telecamere. Come riportato dal Las Vegas Review-Journal, quel momento dello show diventerà uno spot per il nuovo slogan turistico che la città adotterà ufficialmente dal 26 gennaio.

La data fatidica è stata anticipata da un post Instagram della band e da uno di Shania Twain, che a sua volta nei giorni scorsi ha registrato un video promozionale sfilando a cavallo in mezzo ai fan lungo Fremont Street. Anche Gwen Stefani e Christina Aguilera, che in questo periodo si esibiscono in un teatro della città, avrebbero partecipato alla campagna.
 


Leggi anche:
- Cosa c'entra Harry Styles con la misteriosa isola di Eroda?
- Le città più divertenti (e quelle più noiose) degli Stati Uniti nel 2019
- Dove andare in vacanza nel 2020, i trend di viaggio secondo Expedia