Lunedì 17 Giugno 2024
CONTENTS
Magazine

Pranzo dell’incoronazione di Re Carlo: cos’è il ‘big lunch’ e cosa si mangia. Il menù scelto dai sovrani

Tutta la Gran Bretagna festeggia con raduni di vicinato a base di buon cibo e divertimento

Londra, 6 maggio 2023 – Fervono i preparativi per il pranzo reale dell’incoronazione del re Carlo III. Domenica 7 maggio, oltre al concerto speciale a Windsor con big internazionali, in Gran Bretagna si terrà il cosiddetto ‘Coronation Big Lunch’, annunciato da Buckingham Palace per l’investitura del nuovo sovrano Windsor. Sarà un importante momento di festa collettiva. Ma vediamo meglio in che cosa consiste.

Pranzo e concerto: i festeggiamenti per l’incoronazione di Re Carlo III

Condivisione e divertimento

Nel giorno successivo alla cerimonia dell’incoronazione, a dire il vero, non ci sarà un unico pranzo in onore del re e della regina, ma numerosi ‘grandi pranzi’ in tutta la Gran Bretagna per celebrare la monarchia. Avranno per favorire la condivisione – a partire dal cibo, ma non solo – e per portare divertimento presso le comunità locali, mentre i sudditi festeggiano il nuovo sovrano e la nuova regina. Si spazierà da banchetti veri e propri a una tazza di tè o un calice di vino da bere insieme.

Beneficenza

In molti casi il ‘Big Lunch’ dell’incoronazione favorirà il lavoro di squadra di buon vicinato: ognuno porterà qualcosa, da gustare uno vicino all’altro su tavoli con cavalletto in mezzo alla strada, volendo, in certe parti, anche fino a notte fonda. Sono solo alcune delle indicazioni dell’associazione Eden Project, che si occupa di progetti e iniziative in campo sociale. Ogni evento può essere associato anche a una raccolta fondi per sostenere una causa benefica.

La quiche ufficiale dei sovrani

Se si fosse a corto di idee, il Palazzo ha rilasciato alcune ricette ufficiali. Re Carlo e la regina Camilla hanno scelto come piatto simbolo della loro Coronation una quiche con spinaci, fave, formaggio e dragoncello fresco, avvolti in un involucro di croccante frolla. Può essere gustata sia fumante sia fredda, accompagnata da un’insalata o da un contorno di patate. I sovrani hanno optato per questa ricetta dopo aver consultato lo chef reale, Mark Flanagan, per il quale si tratta di un piatto ideale da condividere e adatto a tutti, anche rivisitandolo in base alle proprie esigenze e ai propri gusti.

Altri piatti dell’incoronazione

Altri spunti riportati dal ‘Guardian’ prevedono un carré di agnello arrosto, completo di una marinata in stile asiatico, realizzato dallo chef cinese Ken Hom; un piatto a base di melanzane (‘Coronation aubergine’), salsa allo yogurt e chutney e cipolle fritte creato dall'ex vincitrice di ‘The Great British Bake Off’, Nadiya Hussain, e un dessert dello chef Adam Handling con fragole e zenzero.

Inclusione

Tutto è stato pensato per essere all’insegna dell’inclusione, cercando di tenere conto anche di chi deve lavorare su turni e non può consumare un pasto negli orari canonici o di chi segue un particolare stile alimentare e di vita, come i vegetariani e i vegani, o ancora di chi magari osserva il digiuno per credo religioso. Non ci sarà solo enogastronomia: saranno organizzati giochi, musica e premiazioni varie.

Il patrocinio di Camilla

La regina Camilla è stata patrona del ‘Big Lunch’ dal 2013. Da allora ha partecipato a diverse iniziative simili nel Regno Unito e nel mondo, inclusi Ghana e Barbados. L'anno scorso, per esempio, The Queen Consort ha fatto allestire uno speciale mega-pranzo presso il campo da cricket ‘The Oval’ a sud di Londra per celebrare il Giubileo di Platino della Regina Elisabetta II.