Dettaglio del poster - Foto: Netflix
Dettaglio del poster - Foto: Netflix

I bambini hanno una fascinazione tutta particolare per le storie spaventose e il libro 'Nightbooks - Racconti di paura' di J. A. White, pubblicato nel 2018, ha fornito loro parecchi brividi: ora il film omonimo, in streaming su Netflix da mercoledì 15 settembre, si appresta a rinnovare queste sensazioni, grazie all'intuito del produttore Sam Raimi (un maestro dell'horror) e a un cast che comprende fra gli altri Winslow Fegley, Lidya Jewett e Krysten Ritter.


'Nightbooks - Racconti di paura', tutto sul film

La trama racconta di un ragazzino di nome Alex che viene imprigionato da una strega: per sfuggire alla morte le promette di raccontarle una storia spaventosa ogni notte e lei accetta. Mentre Alex si ingegna per intrattenere la sua carceriera, fa amicizia con una ragazzina che è prigioniera come lui, solo da più tempo: decidono di unire le forze per tentare di scappare dalla casa della strega. Più facile a dirsi che a farsi, perché si tratta di un labirinto magico zeppo di trappole e segreti.

Il successo del romanzo 'Nightbooks' (pubblicato in Italia con il titolo 'Nightbooks - Racconti di paura') ha spinto Sam Raimi a produrne l'adattamento in forma di film, facendo leva sulla vasta esperienza maturata nel mondo dell'horror grazie a film come 'La casa', 'L'armata delle tenebre' e 'Drag Me to Hell'. Per scrivere la sceneggiatura sono stati chiamati Mikki Daughtry e Tobias Iaconis, che in precedenza avevano scritto a quattro mani il dramma romantico 'A un metro da te' e l'horror 'La Llorona - Le lacrime del male'. La regia è stata invece affidata a David Yarovesky, al terzo film dopo 'The Hive' e 'L'angelo del male - Brightburn' (entrambi di paura). Nel cast spiccano i giovani Winslow Fegley e Lidya Jewett: lui visto nella serie TV 'Fast Layne' e lei in 'Good Girls'. La strega è interpretata da Krysten Ritter, diventata famosissima interpretando Jessica Jones nell'omonima serie dedicata alla super eroina riluttante.

Il trailer in lingua originale



Come guardare il film

'Nightbooks - Racconti di paura' dura 1 ora e 43 minuti e Netflix lo cataloga sotto la definizione "film per famiglie". A conferma che i brividi e gli spaventi ci sono, ma sono calibrati su un pubblico giovane e quindi i bambini e le bambine non dovrebbero avere gli incubi. Va da sé che i genitori conoscono la sensibilità e l'impressionabilità dei propri figli, dunque possono scegliere eventualmente di evitare la visione. Chi invece volesse guardare il lungometraggio, deve cercarlo a partire dal 15 settembre all'interno del catalogo di contenuti in streaming di Netflix.