Nadia Toffa (Instagram)

Roma, 12 ottobre 2018 – Nadia Toffa torna a parlare del cancro: “Una sfida che posso non vincere ma devo combatterla”. L’inviata e conduttrice de ‘Le Iene’, dopo le recenti polemiche social legate alla presentazione del suo libro ‘Fiorire d’inverno’ – aveva detto “il cancro è un dono” -, ritorna ad affrontare pubblicamente il tema della malattia. Stavolta si racconta da Silvia Toffanin, nel salotto di ‘Verissimo’ durante la puntata in onda sabato 13 ottobre alle 15,40 su Canale 5.

La conduttrice bresciana affronta la malattia da dicembre scorso e, nonostante appaia sempre serena e combattiva, la donna sta attraversando un vero e proprio calvario. “Ho subito più di un intervento. In seguito ad un malore lo scorso dicembre sono stata operata d’urgenza. Poi ho fatto la chemioterapia e la radioterapia” dice ai microfono della Toffanin. E aggiunge: “Sembrava tutto finito, ma a marzo durante un controllo, è arrivata la brutta notizia. Il cancro era tornato e mi hanno operata nuovamente”.

In tutti questi mesi la Toffa ha affrontato molti momenti drammatici. “All’inizio mi chiedevo ‘perché proprio a me?’ Poi, dopo mesi, ho trasformato questa domanda in ‘perché non a me?’. È il mio dolore e me lo devo portare. È una sfida che posso magari non vincere, ma devo combatterla mettendocela tutta”. La ‘iena’, poi, manda un messaggio a quanti stanno affrontato la sua stessa battaglia: “Vorrei dire alle persone che ci guardano da casa di non mollare mai perché non sono sole”.