Ci sarebbe materiale per un Mrs. Doubtfire vietato ai minori di 17 anni. Lo conferma il regista Chris Columbus. La vecchianuova versione nascerebbe da un montaggio di scene improvvisate su quel set da Robin Williams e poi ovviamente tagliate. Nella commedia del ’94 Williams (morto suicida 7 anni fa) interpretava un padre divorziato che si maschera da anziana governante per riconquistare l’ex moglie e star vicino ai figli. Columbus ha spiegato: "Il director’s cut vietato ai minori di 17 anni era una battuta, ma altre tre versioni “vietate” esistono: Robin improvvisava continuamente scene buffissime, ma non adatte a un film per famiglie. Certo, sarebbe bello farne un documentario".