Lenny Kravitz allo show per LuisaViaRoma (foto idi.show)
Lenny Kravitz allo show per LuisaViaRoma (foto idi.show)

Firenze, 14 giugno 2019 - Quando Lenny ha attaccato con 'American woman' i 5000 ospiti del megashow per i 90 anni di LuisaViaRoma hanno urlato di gioia infinita. E così per tutto il concerto seguito alla maxi passerella celebrativa la boutique e del sito di e-commerce di cui è proprietario Andrea Panconesi. Lenny Kravitz si è riconfermato re del rock e generosamente con la sua band ha dedicato a Firenze undici canzoni, coi successi di ieri e di oggi che gli anni reso un botto di Grammy Award. Byker di pelle nera, jeans neri slip, petto nudo solcato da una fusciacca di catenelle d’oro, i capelli tutti un cespuglio, il cantante ha spopolato per bravura, confermandosi ancora un sex symbol. E siccome l’evento di LuisaViaRoma ha concluso alla grandissima Pitti Uomo 96 questa ondata di fascino rock ci stava bene.

Serata magica, col tramonto romantico su Firenze e tanti ospiti e amici di Andrea Panconesi e della sua famiglia, coi figli Luisa, Annagreta e Nicky che rappresentano la quarta generazione dell’azienda che con le favolose vendite online ha aperto pionieristicamente la strada a tanti competitor. Col Piazzale Michelangelo zeppo di vip e di stilisti e imprenditori della moda, Laudomia Pucci, Leonardo Ferragamo, Ermanno e Toni Scervino, Lorenzo Serafini, Massimo Giorgetti, Giuseppe Zanotti, Gianvito Rossi, Remo Ruffini e Virgil Abloh lo stilista di Off White che disegna anche Louis Vuitton uomo. E proprio Virgil sedeva alla cena di gala sontuosa ed elegante alla Loggia con le eccellenze di Salza e trionfi di ortensie celestiali tra le bellissime Gigi e Bella Hadid con davanti Lara Stone e Irina Shyk. Solo un’ora prima le super top con anche le italiane Mariacarla Boscono e Vittoria Ceretti hanno sfilato per il primo CR Runway organizzato da Carine Roitfeld, icona trendissima dello stile e musa ditanti stilisti di ieri e di oggi, chiamata da Andrea Panconesi e dal Coo di LuisaViaRoma Tommaso Buti a festeggiare col grande show del Fashion, dedicato alle collezioni in vendita ora per il prossimo inverno con gli abiti di 72 griffe internazionali, che pare sia costato sei milioni di euro. Per i 90 anni del brand e per Firenze, che ringrazia.