Dettaglio del poster - Foto: Netflix
Dettaglio del poster - Foto: Netflix

Roma, 29 dicembre 2020 - Capita che restino nel frigo degli avanzi di cibo, a maggior ragione dopo i pranzi e le cene di Natale e Capodanno (sì, anche quelli condizionati dalla pandemia di Coronavirus): per evitare di gettare tutto in pattumiera, o di limitarsi a un banale secondo passaggio sui fornelli, vale la pena di dare un'occhiata a 'Fino all'ultimo avanzo', che Netflix pubblica in streaming mercoledì 30 dicembre. Si tratta di uno show culinario, lo stesso format che ci ha regalato il famosissimo 'Master Chef': solo che in questo caso gli ingredienti non sono nuovi di zecca, bensì usati, e la sfida è dare loro nuova vita.

Fino all'ultimo avanzo, tutto sul cooking show

Lo show vede in azione alcuni cuoci provetti che competono fra di loro per aggiudicarsi un succoso premio finale: diecimila dollari. Nel corso di due round devono partire da avanzi di cibo e inventarsi un modo per dare loro un nuovo aspetto e sapore, puntando anche alla massima creatività, quella che per esempio ti spinge a partire dai tamales, involtini tipici dell'America Latina, e farli diventare degli gnocchi. A giudicare le loro creazioni saranno tre giudici: i noti buongustai David So e Rosemary Shrage, insieme all'attrice/musicista Jackie Tohn, che funge anche da presentatrice (l'abbiamo vista, sempre su Netflix, nella serie TV 'GLOW').

Il trailer in lingua originale

Come guardare il cooking show

La prima stagione di 'Fino all'ultimo avanzo' esce in streaming su Netflix il 30 dicembre, lasciando ad abbonate e abbonati la facoltà di scegliere quando e come guardarla, magari rivedendo alcuni episodi per poi misurarsi in esperimenti culinari simili a quelli osservati durante lo show.

Leggi anche:
- Bridgerton: già si parla della stagione 2
- Le terrificanti avventure di Sabrina 4, il finale della serie TV
- Equinox, il nuovo thriller soprannaturale di Netflix