La censura si abbatte su Eternals in Arabia Saudita. Secondo Variety, l’ultimo film basato sui personaggi della Marvel Comics co-scritto e diretto da Chloé Zhao, e appena uscito anche nelle sale italiane, non sarà proiettato a causa della presenza di un supereroe omosessuale, Phastos (Brian Tyree Henry, foto) e suo marito Ben (Haaz Sleiman). Il film è stato messo al bando anche in Kuwait.

Intanto, secondo il sito Tmz, la polizia di Los Angeles sarebbe stata direttamente contattata da DC Comics per mettere sotto protezione gli autori del famoso nuovo Superman bisex, che avrebbero ricevuto a Los Angeles minacce di morte.