Domenica 21 Luglio 2024

‘La rosa della vendetta’: curiosità sulla serie estiva turca Mediaset

Fino al 30 agosto, su Canale 5, ogni venerdì sera, andrà in onda la nuova storia di amore e rivalsa

Murat Unalmis

Murat Unalmis

Dopo la conclusione di ‘Terra Amara’ dopo quattro stagioni e più di 650 episodi – disponibile su Mediaset Infinity, in streaming – prosegue l’attrattiva esercitata dal fascino delle serie turche. Le atmosfere accattivanti e magiche tipiche di quelle produzioni continuano sui nostri schermi con un altro prodotto audiovisivo destinato ad appassionare il pubblico: ‘La rosa della vendetta’.  

Per tutta l’estate

Nel cast spicca un nome di primo piano come quello di Murat Unalmis, già noto per il suo ruolo di Demir. In Turchia la nuova serie è conosciuta con il titolo originale ‘Gulcemal’ ed è composta da 13 episodi da 130 minuti ciascuno. Dopo la messa in onda in Turchia lo scorso anno, le puntate, in Italia, iniziate dal 7 giugno, vanno in onda in prima serata su Canale 5 ogni venerdì, fino al 30 agosto.

Trama

La trama de ‘La rosa della vendetta’ ruota attorno alle vite di Gulcemal e Gulendam Sahin fratello e sorella il cui passato è profondamente segnato dall'abbandono della madre, Zafer Pehlivan. Quest'ultima li ha lasciati per fuggire con un altro uomo, un drammatico evento che lascia cicatrici indelebili nei giovani. Gulcemal, in particolare, coltiva un profondo desiderio di vendetta, un sentimento che lo trasforma in un uomo pieno di ombre e inquietudini.

Drammi

Il racconto prende il via a Bursa, in Turchia, durante l'infanzia di Gulcemal e Gulendam. I bambini sono praticamente cresciuti da soli, dopo l’abbandono della madre, che si è rifatta una vita, e il suicidio del padre, che non ha retto al dolore quando ha scoperto che l’ex moglie era felice lontana da lui e dai loro figli. In una notte di pioggia battente, Gulcemal ha vendicato il padre, la sorella e sé stesso uccidendo l’amante della madre. La donna, accecata dall’ira, lo ha disconosciuto.

Dopo aver passato anni con Gulendam in un orfanotrofio, diventato adulto, Gulcemal fa il suo ritorno a Bursa completamente trasformato, almeno esteriormente: non è più il bambino vulnerabile di un tempo, ma è diventato una figura potente e piena di soldi, anche se alle spalle ha sempre un passato pieno di sofferenza. Nuove sfide e relazioni che mettono alla prova il suo oscuro cammino.

Chi è Murat Unalmis

Murat Unalmis, protagonista di ‘Terra amara’ e de ‘La rosa della vendetta’, non è solo un attore di successo. Ex giocatore di basket per il Fenerbahçe Sports Club, si è laureato in Economia aziendale a Marmara, successivamente si è dedicato a tempo pieno alla recitazione. Ha mosso i primi passi nello spettacolo vent’anni fa. Era il 2003 quando, da esordiente, ha cominciato a lavorare nelle serie turche ‘Sinirli Ask’ e ‘Kursun Yarasi’.

In seguito ha recitato anche in ‘Ho visto il sole’ ('Gunesi Gordum’) e ‘Il platano’ (‘Cinar Agaci’). La svolta professionale, per Murat, è arrivata con il personaggio di Demir Yaman in ‘Terra Amara’. Con ‘La rosa della vendetta’ bissa il successo della precedente serie. Lo scorso settembre, dopo un fidanzamento di tre anni, Unalmis ha sposato Albena Ilieva (Nutiye Akar), ex giocatrice di basket di origini bulgare. I due, da poco, hanno avuto il primo figlio, un maschietto.